Il prestito personale per ristrutturazione è quel finanziamento che permette al beneficiario di apportare miglioramenti, restauri e modifiche strutturali e architettoniche all’interno ed all’esterno della propria abitazione.
Possono richiedere un prestito  personale per la ristrutturazione di casa tutti coloro che  hanno un reddito dimostrabile, lavoratori o pensionati, che abbiano un’età compresa fra i 18 ed i 75 anni e sia in possesso della residenza nel territorio italiano.

E’ possibile ottenere il prestito per ristrutturazioni sia nel caso in cui i lavori vengano svolti in maniera autonoma, sia se eseguiti da lavoratori professionisti poiché la somma erogata è a libera disposizione del beneficiario.
La richiesta del prestito personale per ristrutturazione, come tante altre forme di finanziamento, può essere fatta nelle agenzie di mediazione creditizia oppure online alle società finanziarie presenti sul web. Alla domanda è necessario presentare una documentazione minima dimostrante il reddito quali la busta paga o cedolino della pensione, il modello cud riferito ai redditi dell’anno precedente e i documenti di identità  correlati di codice fiscale.

Il prestito personale per ristrutturazioni edilizie erogano somme tra i 15.000 Euro ed i 26.000 Euro circa.
Questa tipologia di prestito viene generalmente rimborsata in 84 rate (7 anni)  con ammortamento a rata e tasso fisso per tutta la durata del rimborso.

Le modalità di rimborso più utilizzate nel prestito personale per ristrutturazione sono l’addebito diretto sul conto corrente del richiedente oppure il pagamento mensile di bollettini postali.
Per l’erogazione del finanziamento, invece, le società eroganti liquidano la somma con assegno circolare al beneficiario spedito al domicilio o consegnato brevi mani oppure con un bonifico bancario sul conto corrente o postale del richiedente.

I tempi di erogazione del prestito sono variabili rispetto alle richieste ed alla documentazione necessaria per l’istruttoria; è possibile tuttavia disporre della liquidità richiesto nel giro di 18-20 giorni lavorativi massimo.